Coloni distruggono 1000 piantine di ulivo a Nablus

Nablus-PIC. Un’orda di coloni mercoledì ha incendiato uliveti a Jalud, a nord di Nablus, nella Cisgiordania occupata.

Secondo testimoni, 12 coloni mascherati provenienti dall’avamposto illegale di Ahiya hanno preso d’assalto la città, distrutto le finestre della Jalud High School e la sua caffetteria, e incendiato uliveti nelle vicinanze.

L’incendio ha carbonizzato un vasto tratto di terreno agricolo e distrutto circa 1000 ulivi che appartengono a oltre 10 famiglie.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"