Hebron, bande di coloni avvelenano piante da frutto

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. Bande di coloni ebrei hanno distrutto alberi da frutto nella cittadina di Halhoul, nel nord di Hebron, avvelenandoli con sostanze tossiche.

Parallelamente, le forze di occupazione hanno impedito l’arrivo dei vigili del fuoco palestinesi per spegnere un incendio nel sud della provincia.

Fonti della sicurezza palestinese hanno reso noto che i coloni dell’insediamento di “Karmi Tsur” hanno irrorato di sostanze tossiche alberi di ulivo, viti e mandorli di Halhoul, causando la distruzione di decine di piante per un’estensione di 15 ettari di terreno.

E hanno aggiunto che l’esercito di occupazione ha proibito alle squadre della protezione civile palestinese di raggiungere il villaggio di at-Tabaqa, per spegnere un incendio.

Le forze israeliane hanno anche fatto irruzione in diversi sobborghi della città di Hebron e nei villaggi di Dura, Nuba e Udhna’, e hanno eretto posti di blocco militari agli ingressi, controllato i documenti e ispezionato i veicoli in transito.

tag: , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"