Israele demolirà 6 edifici palestinesi a Gerusalemme

MEMO. La municipalità israeliana a Gerusalemme ha in progetto di demolire sei grandi edifici a Gerusalemme Est occupata, in quanto “costruiti senza i permessi edili”.

Centinaia di palestinesi saranno evacuati dagli edifici nel quartiere di Kafr Aqab, nel nord della città, a causa della demolizione, ha detto il canale TV israeliano 10.

“Le forze dell’esercito e della polizia utilizzeranno esplosivi per demolire gli edifici”, ha riferito il canale.

Adnan Al-Husayni, ministro palestinese degli Affari di Gerusalemme, ha fortemente criticato il piano israeliano.

In un’intervista con i giornalisti palestinesi, Al-Husayni ha dichiarato: “L’annuncio di queste demolizioni è giunto alla luce di un piano per costruire 10.000 unità di insediamento sul territorio dell’aeroporto adiacente al quartiere di Kafr Aqab”.

“Lo scopo di questo piano è ridurre il numero dei palestinesi a Gerusalemme Est e aumentare i coloni in città”, ha detto.

Israele ha occupato Gerusalemme Est nel 1967 e sta aumentando il numero di insediamenti illegali nell’area in vista dell’annessione, dichiarando l’intera città come sua capitale.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"