Musallem critica duramente regimi arabi per normalizzazione con Israele

Gerusalemme occupata – PIC. Padre Manuel Musallem, capo della Commissione mondiale del popolo per la giustizia e la pace di Gerusalemme, ha affermato che la moschea di Al-Aqsa, nel 51° anniversario del suo incendio, è di nuovo in fiamme a causa della normalizzazione dei regimi arabi con l’occupazione israeliana.

Ha anche criticato il silenzio dei regimi arabi rispetto ai crimini dell’occupazione israeliana.

Musallem, in un seminario organizzato dall’European Palestinian Media Center in Italia, ha denunciato le voci che cercano di giustificare l’occupazione della Palestina e di Gerusalemme, le concedono legittimità e rivendicano il diritto degli ebrei in Palestina: “Negate la verità [ossia] che Israele non è altro che un movimento coloniale […] che mira a dividere i musulmani e saccheggiare le loro ricchezze”.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"