Rashida Tlaib rimuove Israele dalla mappa nel suo ufficio del Congresso

PIC. Rashida Tlaib, la prima congressista palestinese, ha apportato una modifica alla mappa del suo ufficio del Congresso a Washington, sostituendo Israele con la Palestina.

Dopo che Tlaib, una democratica del Michigan, ha giurato davanti al Congresso giovedì scorso, un reporter BuzzFeed che stava visitando il nuovo ufficio della deputata, ha notato un “leggero cambiamento” sulla mappa appesa al muro.

Una delle foto pubblicate dal reporter su Twitter ha rivelato che qualcuno, forse non la stessa Tlaib, ha posizionato un adesivo, con la parola Palestina, vicino alla posizione di Israele sulla mappa e l’ha accompagnato con una freccia rivolta al punto dello stato di occupazione.

In un tweet, Tlaib ha detto che per il giuramento cerimoniale ha usato una copia del Corano.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"