Gaza, venerdì 30 gennaio

“Piombo fuso”, il genocidio israeliano contro il popolo palestinese della Striscia di Gaza, deve rimanere nella Memoria collettiva come una mostruosità, una follia contro l’Umanità.

La piccola Striscia è tutta macerie e crateri provocati dai missili dell’aviazione, della marina e dell’artigliaria dello stato sionista.

L’abbiamo percorsa da sud a nord,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.