40 palestinesi arrestati da Israele la scorsa settimana

Ramallah – InfoPal. Il Centro palestinese per i diritti umani ha esposto i dati sugli arresti condotti dalle forze d'occupazione israeliane la scorsa settimana.

“Quaranta palestinesi sono stati arrestati da Israele nella settimana appena trascorsa”.

Tra gli arrestati anche il deputato palestinese Mohammed Abu Tir già deportato da Israele da al-Quds (Gerusalemme) verso Ramallah.

Il Centro per la difesa dei prigionieri palestinesi ha specificato “13 palestinesi arrestati sono di Qalqiliya, 10 di al-Khalil (Hebron), 7 di Nablus e altri 10 provenienti dal resto delle provincie palestinesi”.

Ieri mattina, tre palestinesi sono stati arrestati a Hebron nel corso di un raid che ha investito anche il villaggio di Beit Ummar.

L'operazione ha visto il dispiegamento di ingenti forze militari. I soldati sono intervenuti con il lancio di gas lacrimogeni e numerosi cittadini sono rimasti soffocati.
Gli arrestati nella provincia di Hebron sono 'Ali Badawi Bassam Khalil, Nadim Rasem 'Aziz Khalil, Fares Yasser 'Awiwi.

A Gerusalemme, due palestinesi sono stati attestati dopo essere stati aggrediti dai coloni israeliani a bordo del treno che attraversa la città.
Questo è stato il caso di Mahmoud Joulani e di un amico di cui non si conosce il nome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.