Abbas ha dissolto il governo di unità nazionale.

Il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha decretato lo scioglimento del governo di unità nazionale e ha dichiarato lo stato di emergenza. Il portavoce della presidenza, Tayieb Abdur Rahim, ha letto il decreto e ha dichiarato la destituzione del premier Ismail Haniyah.
La dichiarazione è stata diramata attraverso il canale satellitare palestinese.

Rahim ha parlato di "colpo di Stato militare nella Striscia di Gaza contro la legittimità palestinese e una chiara violazione della legalità internazionale".

Hamas ha risposto dicendo che il decreto deve essere reso valido da un meccanismo legale e che il governo deve formare un esecutivo di emergenza per un mese per poi rimettere il tutto nelle mani del Consiglio Legislativo.

Hamas ha evidenziato lo stato di "tranquillità" che regna nella Striscia, dopo la rimozione della "corrente insurrezionalista" di Fatah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.