Accordo tra Abbas e Haniyah per il dialogo e per fermare gli scontri

 

Da www.aljazeera.net

Il presidente palestinese Mahmoud Abbas e il Primo Ministro Ismail Haniyah si sono accordati, durante il loro terzo incontro in soli tre giorni, per proseguire il dialogo nazionale palestinese in modo da uscire dalla crisi in cui vive la popolazione palestinese a causa del referendum sul Documento dei Prigionieri.

 

Si sono anche accordati sulle azioni da seguire per garantire l’incolumità del popolo palestinese, per fermare gli scontri e le operazioni di sequestro.

 

Abbas ha posto in allerta la sicurezza a causa del pericoloso aumento della violenza tra i palestinesi, e ha ordinato agli organi di polizia di ri-dispiegarsi e di impedire ogni presenza armata a Gaza, compresa la Forza di Sostegno del ministero degli Interni.

 

Abbas ha assunto l’ufficiale Abderrazaq Al-Majaydeh come suo consigliere militare: il suo ruolo è quello di coordinamento tra gli organi di sicurezza della presidenza e gli altri appartenenti al governo palestinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.