Accordo tra Israele e Egitto per il rifornimento di corrente elettrica alla Striscia di Gaza.

Gaza – Infopal

Il giornale israeliano “Haaretz” ha riferito che Israele si è accordato con l’Egitto per il rifornimento di corrente elettrica alla Striscia di Gaza: in questo modo, nel giro di due anni lo stato di occupazione cesserà di erogare energia elettrica alla popolazione palestinese di quest’area.

Nell’edizione di ieri, il quotidiano ha riferito che l’Egitto costruirà una nuova linea di rifornimento di corrente che partirà da al-Arish diretta alla Striscia di Gaza. Il progetto costerà 32 milioni di dollari.

Il giornale ha riportato da fonti di sicurezza israeliane che l’accordo, inizialmente, non parla apertamente dell’interruzione nel rifornimento di energia, e ha aggiunto che i contatti tra Israele e Egitto, su questo tema, sono iniziati tempo fa, in coordinamento con il ministero della difesa israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.