Arrestati quattro pescatori dalla marina israeliana

Gaza – Infopal. Alcuni pescatori palestinesi hanno riferito ieri dell’arresto di quattro loro colleghi da parte della marina dell’occupazione israeliana. Gli uomini fermati erano impegnati nel loro lavoro, al largo delle coste di Gaza.

Pare che le navi sioniste abbiano anche aperto il fuoco contro i pescherecci, ed abbiano quindi portato i quattro verso una destinazione ignota.

I testimoni hanno espresso la loro preoccupazione per la loro esposizione quasi quotidiana al fuoco delle mitragliatrici pesanti della marina dell’occupazione, che impedisce loro di entrare in mare e minaccia non solo la loro unica fonte di guadagno, ma anche le loro stesse vite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.