Assedio alla Striscia di Gaza: muoiono altri due bambini. Sale a 211 il bilancio dei malati deceduti.

Gaza – Infopal. Ieri sera, fonti mediche palestinesi hanno dichiarato il decesso del piccolo Imad Ismail al-‘Aweni, 6 anni, del campo profughi di al-Breij, nella Striscia di Gaza.

Il bimbo era malato alle reni ed è deceduto per mancanza di cure adeguate. Anche alla sua famiglia, le autorità di occupazione avevano negato il diritto di recarsi in ospedali all’estero.

Sempre ieri sera, il ministero della Sanità palestinese nella Striscia di Gaza ha dichiarato il decesso di un altro bambino, Wasim Iyad Hamdan di 10 mesi.

Il numero di malati deceduti in un anno di assedio è così salito a 211. 46 sono bambini. I pazienti morti dall’inizio della dichiarazione di tregua (19 giugno) è salito a 19.

L’auspicato

cessate il fuoco con Israele non ha portato alla tanto attesa fine dell’assedio e alla riapertura dei valichi. La popolazione della Striscia continua a morire e continuano a mancare i prodotti di prima necessità. La gente è ancora in gabbia. Questa volta, però, non ci sono più "razzi" e "terrorismo" a giustificare tale disumana beffa..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.