Attaccati nuovamente i pescherecci al largo di Gaza

Gaza – Infopal. La marina militare israeliana ha bombardato questa mattina i pescherecci palestinesi al largo delle coste della città di Gaza.

Secondo i testimoni oculari, le motovedette israeliane, che pattugliano costantemente il mare in maniera provocatoria, hanno sparato diversi razzi contro le barche da pesca vicino alla spiaggia di as-Sudaniyya, danneggiandole materialmente ma senza causare vittime umane.

Si ricorda che il pescatore Mohammad Nadi al-‘Attar è stato ucciso e suo cugino ferito una settimana fa, per essere stati bersagliati dalla marina sionista durante il loro lavoro.

Prendere di mira i pescherecci dei palestinesi di Gaza è un’abitudine quotidiana delle motovedette israeliane, che cercano d’impedire il libero svolgimento della loro attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.