Bilancio delle aggressioni israeliane nel mese di giugno: 41 palestinesi uccisi, 194 sequestrati, 28 malati deceduti per l’assedio.

Gaza – Infopal. In un comunicato stampa diramato ieri, il governo di Hamas nella Striscia di Gaza ha dichiarato che, durante il mese di giugno, le forze di occupazione israeliane hanno ucciso 41 palestinesi, compresi 16 militanti delle brigate al-Qassam, e 4 bambini. 

Altre 28 persone sono morte a causa dell’assedio imposto alla Striscia, facendo salire a 200 il numero di malati deceduti da giugno del 2007.

Sempre durante il mese di giugno, l’esercito ha sequestrato 194 cittadini, 179 dei quali in Cisgiordania, e ha compiuto 136 incursioni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.