Bombardamenti contro la popolazione libica: la condanna dell’Organizzazione nazionale per la tutela dei diritti palestinesi

Beirut. “L'Organizzazione nazionale per la tutela dei diritti inalienabili del popolo palestinese condanna la disumana repressione in corso in Libia.

“L’Organizzazione nazionale per la tutela dei diritti inalienabili del popolo palestinese, come tutti i popoli e tutte le persone libere del mondo, condanna qui la selvaggia repressione ad opera dal regime di Qaddafi contro le masse popolari nelle città libiche, il ricorso ad armi pesanti, ai bombardamenti aerei e all’azione di mercenari provenienti da vari Paesi africani.

“Si tratta di una campagna che non ha precedenti in termini di brutalità: è inaccettabile, qualunque sia la motivazione che l’abbia innescata, e nessuna giustificazione che tenti di fare dei libici, un popolo in delirio o sovversivo.

“Pertanto, l’Organizzazione nazionale per la tutela dei diritti inalienabili del popolo palestinese condanna qui – senza mezzi termini – i comportamenti disumani ai danni del popolo libico che chiede libertà e giustizia. Noi siano al fianco del popolo libico.

Beirut, 22/02/2011

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.