Bombardamento aereo israeliano uccide un militante di Al-Qassam e ne ferisce gravemente altri due.

Questa mattina all’alba, aerei militari israeliani hanno bombardato un gruppo di attivisti palestinesi nella città di Gaza: un militante delle Brigate Al-Qassam è stato ucciso, Yahya Habib, e altri due sono rimasti feriti.
 
Il dott. Mu’awiya Hassanein, direttore del servizio ambulanze e pronto soccorso del ministero della sanità palestinese, ha dichiarato che Habib è giunto all’ospedale Ash-Shifa’a di Gaza privo di vita, e che le condizioni degli altri due feriti sono serie a causa dei frammenti di missile penetrati nei corpi.
Testimoni oculari hanno confermato che aerei da guerra israeliani hanno attaccato un gruppo di militanti di Al-Qassam che stazionavano nell’area vicino al confine, a est del quartiere di Shajaiyah, a est della città di Gaza.

Il numero di vittime palestinesi, nelle ultime 48 ore, è salito a 13 – 12 nella Striscia di Gaza e una nella West Bank.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.