Bombardamento israeliano contro il nord della Striscia di Gaza: feriti 4 militanti delle Brigate Qassam.

Gaza – Infopal

Questa mattina all’alba, droni e artiglieria israeliana hanno bombardato l’area vicino al valico di Beit Hannoun. 4 resistenti delle Brigate Izzeddin al-Qassam, ala militare di Hamas, sono stati feriti.

L’esercito e l’aviazione israeliana hanno colpito un gruppo delle Brigate al-Qassam che si trovava vicino alla moschea al-Tawhid, nella zona doganale, vicino al passaggio di Beit Hanoun.

Le brigate hanno confermato il ferimento dei quattro militanti, che sono stati ricoverati negli ospedali di Beit Hanoun, al-Awda e Kamal Odwan.
Due si trovano in gravi condizioni.

Testimoni locali hanno raccontato che un drone israeliano ha lanciato un paio di missili contro un gruppo di resistenti, a cui ha fatto seguito un missile terra-terra sparato dall’artiglieria israeliana.

Dopo il bombardamento, le forze di occupazione hanno inviato dei rinforzi: tre carrarmati e due bulldozer, che si sono posizionati nella zona della dogana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.