Centinaia di coloni israeliani assaltano la Tomba di Giuseppe a Nablus

Nablus – InfoPal. La notte scorsa centinaia di coloni israeliani hanno assaltato la Tomba di Giuseppe a Nablus, in piena area di competenza palestinese chiedendo alle autorità d'occupazione di riprendere il pieno controllo del sito all'interno del quale si erano barricati a decine.

“Ad eseguire i rituali talmudici erano almeno 2mila”, hanno raccontato testimoni oculari.

L'esercito d'occupazione israeliano era presente per scortare la massa di coloni mentre tutta l'area e le strade circostanti sono state invase dai militari. Il check-point di Hawwara (ingresso sud-est di Nablus) è stato chiuso al traffico.

Fonti della sicurezza palestinese hanno riferito di non aver ricevuto alcuna richiesta di coordinamento dalla parte israeliana.

(Foto: Imemc).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.