Cisgiordania: arresti e convocazioni di Anp e Israele

Cisgiordania – InfoPal. Anche questa mattina, convocazioni e arresti sono state le operazioni condotte dagli apparati di sicurezza dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) in Cisgiordania.
A Nablus è stato convocato per un interrogatorio Taisir 'Imran, leader del Movimento di resistenza islamica – Hamas. 

Otto cittadini palestinesi, presunti affiliati ad Hamas, sono stati sequestrati. Tra di essi due studenti dell'Università di Betlemme, e altri dell'Ateneo di Nablus, “an-Najah”.
Altri arresti a Yatta (al-Khalil/Hebron), e nella provincia di Nablus, nei villaggi di Salem e Hawwara. E sempre a Betlemme, gli ufficiali della sicurezza palestinese hanno portato via Nader Jibran, figlio del leader delle Brigate di al-Aqsa. 

Le forze d'occupazione israeliane hanno arrestato 11 cittadini palestinesi in Cisgiordania. Tubas e Tammoun sono state le comunità palestinesi al centro delle campagne di arresti di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.