Cisgiordania: sicurezza dell’Anp arresta 21 cittadini

Cisgiordania – InfoPal. La campagna di arresti condotta questa mattina dagli apparati di sicurezza dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) in Cisgiordania è stata particolarmente vasta: 21 cittadini sequestrati.

Nablus, Jenin, Tulkarem, al-Khalil (Hebron), Betlemme e Ramallah sono state prese d'assalto e anche gli arrestati di oggi sono in gran parte membri o semplici sostenitori del Movimento di resistenza islamica.

Tra i cittadini catturati oggi vi sono anche i due leader Abu 'Awn e Masoudah, il figlio del deputato al-Qara'awi e del collega al-Bawrini e i due figli del professore al-Ashqar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.