Coloni israeliani distruggono campi coltivati ad est di Yatta.

 

 

Hebron – Infopal. Ieri, i contadini palestinesi hanno raccontato che i coloni israeliani hanno distrutto i terreni agricoli a Khirbat al-Tawani, a est della cittadina di Yatta, a sud della Cisgiordania.

Uno dei contadini ha spiegato che “un gruppo di coloni israeliani, nelle prime ore di ieri mattina, ha iniziato a distruggere i campi coltivati trasformandoli a pascoli per le loro pecore”.

I contadini hanno lanciato un appello alla dirigenza palestinese affinché intervenga subito per fermare tutte le aggressioni dei coloni che vogliono costringerli ad abbandonare le loro terre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.