Commissione d’indagine israeliana invita a colloquio i passeggeri della Freedom Flotilla

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. La Commissione d'inchiesta israeliana “Terkel”, istituita dopo l'attacco dei commando d'Israele ai danni della missione internazionale, “Freedom Flotilla” (31 maggio 2010), questa mattina ha pubblicamente invitato tutti i partecipanti turchi a presentarsi per spiegare lo svolgimento degli eventi che portarono alla morte di 9 attivisti turchi.

La comunicazione ufficiale è stata consegnata all'ambasciata turca di Tel Aviv.

Già a settembre scorso, la Commissione israeliana aveva invitato a colloquio il capitano della nave turca “Mavi Marmara”.

Tra gli invitati sono comparsi pure i nomi di Mohammed Zidan, capo del Comitato di monitoraggio sulle società arabe, e Abu Hammad Da'abas, capo del movimento islamico nella Palestina meridionale, entrambi tra i passeggeri della missione umanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.