Dimesso il governo Hamas. Haniyah ha rassegnato i poteri a Abbas e ha ricevuto l’incarico di formare il governo di unità nazionale.

Questa sera il presidente Mahmoud Abbas ha incontrato il primo ministro Ismail Haniyah, che ha presentato le dimissioni del governo palestinese. Abbas le ha accettate e lo ha incaricato di formare il nuovo esecutivo in base all’accordo di Mecca.

 

Haniyah ha letto il testo delle dimissione davanti al presidente Abbas, a Gaza, alla presenza di numerosi dirigenti palestinesi.

 

Fonti palestinesi bene informate hanno confermato che è stato raggiunto un accordo tra le delegazioni di Hamas e Fatah durante un incontro terminato prima di quello tra Abbas e Haniyah. L’incontro delle due delegazioni è avvenuto nell’ufficio del deputato Ziad Amro, candidato per il ministero degli Esteri, per discutere i punti di divergenza che impedivano l’inizio delle pratiche ufficiali per formare il governo.

Hanno partecipato all’incontro: Samir Al-Mish’harawi, Majed Abu Shamalah – per il movimento Al-Fatah – e Khalil Al-Hayah e Mahmud Az-Zahar  – per il movimento di Hamas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.