Fidel Castro: ‘Israele assomiglia sempre più al Nazismo’.

Press TV. L’ex presidente cubano, Fidel Castro rilascia forti dichiarazioni quando mette a confronto metodi e provvedimenti adottati da Israele contro i palestinesi a quelli che i Nazisti utilizzarono per lo sterminio degli ebrei. 

Castro individua molte similitudini con quanto fecero i Nazisti e afferma: “Quanto Israele fa oggi contro i palestinesi, riporta alla mente le masse di ebrei destinati ai forni crematoi (…) sembra quasi che la svastica del Führer possa considerarsi un simbolo di Israele”.

Ancora più rilevante è il fatto che, queste dichiarazioni siano state ripetute dalla missione diplomatica cubana nell’ambito di un incontro del Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite a Ginevra. L’incontro doveva discutere proprio le politiche israeliane nei Territori Palestinesi Occupati.

Il portavoce del ministro degli Esteri israeliano, Yigal Palmor ha risposto: “Fidel Castro non è degno del passato idealista dei suoi compagni e sono certo che Che Guevara si stia rivoltando nella tomba”.

Subito dopo l’attacco omicida contro la Freedom Flottila, il 31 maggio scorso, Fidel Castro aveva reso noto la propria condanna in un comunicato scritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.