Forze di sicurezza dell'Anp, continua la campagna di arresti di sostenitori di Hamas.

Continua la campagna delle forze di sicurezza palestinesi contro i sostenitori di Hamas in Cisgiordania. 6 sono stati arrestati nei giorni scorsi. 3 detenuti in al-Junaid sono stati ricoverati in ospedale a seguito delle torture subite. 

Cisgiordania – Infopal

Provincia di Tubas

Le forze di sicurezza palestinesi hanno arrestato Mustafa Da’amah dopo averne invaso l’abitazione nel campo profughi di al-Fargha; Samer Subh, Zaid Sarhan e Salah Alaian dopo averli invitati a presentarsi in caserma; Majed Rabah durante il suo ritorno a casa dal "piccolo pellegrinaggio", umrah, a Mecca.

Provincia di Jenin

Le forze di sicurezza hanno arrestato Mahmoud Nimr Abu Erra, di Aqa’ba, a un posto di blocco volante installato dalla sicurezza dentro la città di Jenin, a sud della città. 

Provincia di Hebron

Le forze di sicurezza preventiva hanno sequestrato 3000 copie della rivista “Itlalat Ramadan” (l’arrivo del Ramadan) pubblicato dal Consiglio degli studenti dell’università di Hebron. 

Per quanto riguarda il crescente fenomeno del trasferimento dei detenuti dalle prigioni palestinesi agli ospedali a seguito delle brutali torture, fonti locali e testimoni oculari hanno confermato che domenica, 3 detenuti sono stati trasferiti dal carcere di Junaid, a Nablus, all’ospedale di Rafidiya.

I detenuti ricoverati sono Ismail Abdelkarim Ismail di Beit Eba, Faris Abu Ghazalah di Rojib e Rasem al-Khattab di Nablus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.