Gaza: funerali per i due corpi senza vita rinvenuti. Uno è egiziano.

Rafah (Gaza) – InfoPal. Ieri, 11 gennaio, si è svolto il funerale di due persone assassinate dalle forze d'occupazione israeliane mercoledì scorso, 5 gennaio, a nord della Striscia di Gaza.

Una grande folla ha accompagnato il corteo funebre fino al cimitero dei martiri, ad est di Rafah, nella Striscia di Gaza del sud.

Inizialmente, si era pensato a due cittadini di nazionalità egiziana, mentre il governatore del Sinai settentrionale lo aveva escluso, sostenendo l'ipotesi yemenita.

Questa mattina, il ministero dell'Interno della Striscia di Gaza rende noto il ritrovamento del documento d'identità di uno dei due: si tratta di Mustafa 'Abdel Fattah Mohammed di Giza, in Egitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.