Gaza: un palestinese chiede a Abbas di aiutarlo per un trapianto di rene a suo figlio

Gaza – Infopal. Un palestinese di Gaza si è rivolto al presidente dell'Anp Abbas affinché l'aiuti per un trapianto di rene a suo figlio di tre anni, che soffre di questi problemi dalla nascita.

Muhammad Jamal al-Hatu ha rivolto la richiesta anche al primo ministro Salam Fayyad e al ministro della Salute a Gaza: “Dio mi ha dato un figlio malato ai reni sin dalla nascita… ho provato a fare qualcosa… e proverò a far guarire mio figlio, o magari Iddio se lo riprenderà. Si tratta del mio dovere, mentre il vostro è quello di ogni uomo, pertanto faccio appello a voi di aiutare me e mio figlio che ha bisogno di un trapianto di rene all'estero… Per dare nuova vita a questa creatura… Si tratta anche di una questione di diritti: quello, sancito dalla Costituzione, a ricevere cure per tutti i malati”.

Il padre del bambino ha quindi espresso la sua speranza che quest'appello trovi accoglienza e renda possibile il trapianto per suo figlio.

I malati ai reni soffrono molto a causa della dialisi, necessaria due-tre volte alla settimana. La famglia al-Hatu poi soffre in particolare per il fatto che il malato è un bambino che non si rende conto di quanto sta accadendo intorno a lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.