‘General Electric’ serve colonia israeliana ‘Har Homa’

Gaza – InfoPal. Fonti vicine all'esercito israeliano hanno rivelato che il gigante statunitense “General Electric” sarebbe coinvolto nella fornitura di servizi presso la colonia israeliana di Har Homa (al-Quds/Gerusalemme).

In particolare, “General Electric” avrebbe lavorato nell'installazione di un impianto di depurazione delle acque reflue in collaborazione con un'altra compagnia.

L'appalto avrebbe portato nella casse della società statunitense oltre 8milioni di dollari.

In seguito alla diffusione della notizia, alcuni rappresentanti di Har Homa hanno aggiunto che, nonostante le dichiarazioni politiche rilasciate pubblicamente dagli Usa in merito al corso dell'espansione edilizia di Israele, sono sempre presenti nella partecipazione delle invitanti gare d'appalto per i lavori di costruzione (degli insediamenti, ndr).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.