Giornata della terra di Palestina

InfoPal. Ogni anno, il 30 marzo, si celebra la Giornata della terra in Palestina. Il 30 marzo 1976 i Palestinesi protestarono contro l’annuncio del governo israeliano di aver sequestrato 21.000 dunum (5.189 acri) di terra palestinese. La polizia israeliana represse violentemente le manifestazioni di protesta, uccidendo 6 giovani e ferendone ed arrestandone molti altri. 

Ogni anno i cittadini palestinesi di Israele ed i Palestinesi della Cisgiordania, di Gaza e all’estero, commemorano la Giornata della Terra con marce e rievocazioni.

L’area totale della Palestina storica è di 27.000 km quadrati, l’85% dei quali sono sotto il controllo militare israeliano. Quindi solo il 15% della terra è a disposizione dei nativi palestinesi.