Haaretz: ‘Abbas ha minacciato Israele di sciogliere l’Anp se verranno liberati i ministri di Hamas’. L’Anp smentisce e minaccia querele.

Gaza – Infopal. I media israeliani hanno diffuso la notizia secondo cui il presidente dell’Anp, Mahmud Abbas, avrebbe informato Israele che scioglierà l’Anp nel caso vengano liberati i ministri e i parlamentari di Hamas prigionieri.

L’edizioni di oggi del quotidiano israeliano “Haaretz” ha pubblicato la notizia in prima pagina spiegando anche che è stato il responsabile degli Affari civili palestinesi, Hussein ash-Shaikh, a consegnare il messaggio della presidenza palestinese al comandante militare israeliano della zona centrale, l’ufficiale Ghadi Shamni. Tuttavia, Hussein ash-Shaikh ha smentito la notizia e ha minacciato di denunciare il quotidiano e il giornalista che l’ha pubblicata.

Anche altri leader dell’Anp hanno minacciato di querelare Haaretz per aver diffuso una informazione "falsa". In una dichiarazione all’agenzia stampa di Betlemme, Maan, ash-Shaikh ha confermato: "Stiamo discutendo di agire per vie legali contro il giornalista che ha inventato la notizia".

Da parte sua, Hamas sembra invece scettica sulle smentite dell’Anp: "Queste notizie – ha dichiarato il portavoce, Sami Abu Zuhri -, nonostante si basino su fonti giornalistiche, corrispondono alle posizioni dell’Anp e del suo presidente Abbas. La presidenza palestinese non ha fatto nulla per garantire la liberazione dei rappresentanti legali del popolo palestinese detenuti nelle prigioni israeliane. Anzi, i deputati e i ministri ancora in stato di libertà sono oggetto di aggressioni da parte delle forze di sicurezza di Abbas".

E ha aggiunto: "Queste notizie dimostrano la collaborazione tra la dirigenza dell’Anp e l’occupazione e il golpe contro la legittima vittoria di Hamas alle elezioni legislative".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.