Haniyah ha ricevuto la delegazione degli Europarlamentari in visita in Palestina. Eurodeputati: riconosciamo e trattiamo con il governo di unità nazionale.

Ieri, il primo ministro palestinese Ismail Haniyah ha ricevuto nel suo ufficio a Gaza una delegazione di rappresentanti dell’Europarlamento (si legga anche: https://www.infopal.it/testidet.php?id=5036).

Haniyah ha illustrato gli sviluppi sulla scena politica, economica e sociale palestinese, il caso del giornalista della BBC rapito a Gaza e la questione dello scambio dei prigionieri; ha anche sottolineato la drammatica situazione in cui vive il popolo palestinese a seguito dell’embargo imposto dalla vittoria di Hamas alle elezioni politiche del 25 gennaio del 2006.
Il premier ha evidenziato la necessità che la comunità internazionale accetti e tratti con il governo di coalizione palestinese in quanto legittimo rappresentante del popolo palestinese, e invii aiuti al ministero delle finanze e non ad altri organismi.

Da parte loro, gli europarlamentari hanno dichiarato che la loro visita rappresenta "una chiara espressione della scelta di trattare direttamente con il governo palestinese" e hanno aggiunto che riconosco tale governo, che intendono collaborare con esso e convincere i governi europei a fare altrettanto.

Hanno poi chiesto che i parlamentari, i ministri e gli amministratori palestinesi rinchiusi nelle prigioni israeliane siano liberati. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.