I soldati israeliani sparano e uccidono un ragazzo di 18 anni.

Gaza – Infopal

Questa mattina, fonti mediche palestinesi hanno reso noto che un ragazzo palestinese è stato ucciso dalle forze di occupazione israeliane, a nord della Striscia di Gaza.

Le fonti hanno riferito che i soccorritori hanno prelevato il cadavere di un diciottenne ucciso durante la notte, vicino alla rete metallica, a nord della Striscia di Gaza.

Testimoni oculari hanno riferito che i soldati israeliani hanno aperto il fuoco contro un gruppo di cittadini uccidendo il giovane.

Il giornale israeliano Yediot Ahronot ha scritto, invece, che l’esercito israeliano, la notte scorsa, ha ucciso un palestinese durante uno scontro a fuoco vicino alla rete di sicurezza che isola la Striscia di Gaza.
Il giornale ha detto che un palestinese ha sparato contro i soldati appostati sulla linea di frontiera e che questi hanno risposto al fuoco uccidendolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.