Il ministro degli Interni israeliano potrebbe rilasciare dei prigionieri palestinesi in cambio della liberazione di Shalit.

Da www.aljazeera.net

 

Il ministro degli Interni israeliano Roni Bar annuncia che il suo governo potrebbe rilasciare un certo numero di detenuti palestinesi dopo la restituzione del soldato sequestrato il 25 giugno.

 

L’annuncio giunge dopo il rifiuto del primo ministro israeliano Ehud Olmert a rilasciare qualsiasi detenuto in cambio della liberazione del Jilad Shalit. 

Durante una conferenza stampa a Gerusalemme, Olmert ha rifiutato anche di determinare una scadenza per le operazioni israeliane a Gaza, e ha affermato che il loro obiettivo principale è la liberazione del soldato israeliano e la fine dei lanci missilistici contro Israele.

 

Olmert ha rinnovato il rifiuto di trattare con il movimento Hamas e ha espresso la sua preferenza per il presidente palestinese Mahmoud Abbas, ma ha negato qualsiasi intenzione di rovesciare il governo del primo ministro palestinese Ismail Haniyah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.