Il premier Haniyah: Hamas vuole una pace giusta.

 

Gaza – Infopal. Ieri, durante la visita di una delegazione di medici statunitensi, il premier della Striscia di Gaza, Ismail Haniyah, ha dichiarato che Hamas “non è contro la pace” ma che sostiene una pace “basata su una giustizia che restituisca i diritti del popolo palestinese e ponga fine all'occupazione delle sue terre”.

E ha aggiunto che il suo movimento non ha prevenzioni nei confronti di eventuali colloqui con il presidente Usa Barack Obama, e che ne apprezza il “nuovo linguaggio” ma vuole che si trasformi in azioni concrete.

Il premier di Gaza ha poi ringraziato la delegazione, sottolineando che i palestinesi e Hamas non sono ostili al popolo statunitense e che riconoscono che un'ampia parte di esso rifiuta l'assedio di Gaza e l'ultima guerra israeliana contro la Striscia.

Ha poi sottolineato di credere nella democrazia e di essere stupito del fatto che coloro che la sostengono non abbiano accettato la scelta trasparente e democratica del popolo palestinese, che nel gennaio del 2006 ha eletto a larga maggioranza Hamas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.