Israele confisca 600 dunum di terra ad al-Khalil (Hebron)

 

Ramallah – InfoPal. Le autorità dell'occupazione israeliana hanno emesso ieri un decreto che stabilisce il sequestro di oltre 600 dunum delle terre del villaggio palestinese di Bayt Amr, nella provincia di Hebron.

Il comunicato pervenuto alla municipalità del piccolo centro, che si trova vicino alla colonia israeliana di Gush Etzion, chiarisce che i terreni confiscati serviranno alla costruzione di un istituto didattico.

Dall'altra parte, le famiglie proprietarie delle terre in questione hanno criticato aspramente il decreto “ingiusto”, sottolineando come esistano accordi e documenti scritti i quali dimostrano che i terreni appartengono a loro.

(1 dunum = 1.000 m² in Palestina)

Nella foto: un pezzo di terra della provincia di Hebron

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.