Israele infrange la legge internazionale sparando a dimostranti disarmati

MemoIsraele infrange la legge internazionale sparando a dimostranti disarmati 

Un esperto legale di Israele ha affermato che i soldati israeliani “hanno infranto intenzionalmente la legge”, sparando a contestatori disarmati, lo scorso fine-settimana.

Un cospicuo numero di palestinesi ha attraversato i confini tra Siria e Israele e tra Libano e Israele, per commemorare la Nakba, la catastrofe della creazione dello stato sionista avvenuta nel 1948. Alcuni membri delle forze di difesa israeliane hanno ucciso 12  dimostranti, quattro dei quali sull’altura siriana del Golan, ed i restanti nel sud del Libano. Diverse decine di persone sono state ferite.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.