L’occupazione israeliana arresta 10 gerosolimitani con l’accusa d’istigazione.

 

Gerusalemme – Infopal. Fonti locali nella città di Gerusalemme hanno riferito che la polizia israeliana, questa mattina, ha arrestato 10 palestinesi con l’accusa di aver invitato allo sciopero di ieri martedì nella città.

 

Le forze nazionali e islamiche nella città hanno invitato i gerosolimitani a boicottare le elezioni comunali con uno sciopero commerciale totale comunale, ed essi hanno aderito.

Il boicottaggio, secondo quanto dichiarato dal comunicato stampa, nasce dal fatto che il comune è uno strumento dell’occupazione che reprime i cittadini palestinesi.

 

Le forze nazionali e islamiche considerano le elezioni una “chiara contraddizione delle leggi internazionali che considerano Gerusalemme una città occupata”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.