La guerra d’Israele contro i bambini palestinesi: bimbo di 7 anni picchiato e in gravi condizioni

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Durante alcuni scontri divampati nel quartiere gerosolimitano di Silwan, i soldati israeliani hanno aggredito e picchiato anche un bambine palestinese di sette anni.

Testimoni oculari hanno raccontato che ieri sera, 24 novembre, Adham, così si chiama la vittima, è stato preso con la forza, immobilizzato e aggredito dai militari anche con il ricorso a bastoni.

Nessuno è riuscito ad avvicinarci per aiutare il bambino a liberarsi.

Intanto Adham si trova in terapia intensiva in ospedale dove è stato ricoverato d'urgenza privo di coscienza riportando emorragie, fratture e contusioni a mani e piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.