La polizia israeliana spara ad un giovane palestinese e lo uccide

Tell er-Rabi' (Tel Aviv) – InfoPal. Questa mattina, Mahmoud Ghanaim, palestinese di 25 anni, residente ad al-Quds (Gerusalemme) è rimasto ucciso dal fuoco della polizia israeliana.

Stando alle dichiarazioni della polizia, gli ufficiali erano di pattugliamento a Tel Aviv quando si sono soffermati su quattro ragazzi sospettati di voler rubare un'automobile.

La polizia si è accostata loro con l'intenzione di arrestarli, ma i ragazzi avrebbero opposto resistenza.

Dalla colluttazione sarebbe partito il colpo dalla pistola di uno dei poliziotti, Shaher Mizrahi e, colpito alla schiena, il ragazzo palestinese è deceduto quasi all'istante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.