L’ambasciatore turco visita la tenda di solidarietà con i reclusi a Tubas

Tubas – Pal.info. L’ambasciatore turco presso l'Autorità palestinese,

Shakir Okazan, ieri, giovedi 6 ottobre, ha visitato la tenda del sit-in di solidarietà

con i detenuti palestinesi.

 

L'ambascitaore ha partecipato al raduno di solidarietà delle famiglie

dei detenuti  nelle prigioni israeliane.

 

La madre del prigioniero malato  Abdul-Salam Bani Odeh ha indirizzato

un discorso all'ambasciatore dicendo: “Vi chiediamo di esercitare delle pressioni sulle

forze di occupazione per fermare la lenta uccisione dei nostri figli”.

 

Huda Bani Odeh, madre di un prigioniero malato, gli ha parlato a  nome dei genitori di tutti i reclusi: “Ci auguriamo  -ha affermato – che il vostro Paese faccia il massimo sforzo per obbligare l'occupazione sionista a mettere fine alla sofferenza dei nostri figli nelle sue prigioni”.

 

L'ambasciatore turco a sua volta ha ribadito la sua solidarietà “alla giusta causa dei detenuti”, affermando che

la Turchia li sostiene nella loro lotta contro il carceriere sionista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.