L’Anp chiude 4 associazione caritatevoli.

Hebron – Infopal. La guerra dell’Anp contro le organizzazioni caritatevoli palestinesi non si arresta: ieri, a Hebron, ne sono state chiuse 4, insieme ad alcuni negozi.

L’ordine è partito dal ministro degli Interni del governo di Ramallah.

Le associazioni sigillate sono il complesso islamico nella cittadina di ath-Tahahreya, nel sud di Hebron, il centro culturale di Tafuh e l’associazione caritativa di Beit. Inoltre, alcuni negozi nei quartieri di al-Huda e Lujein di Hebron.

Il ministro degli Interni, Abed Ar-Razaq Al-Yahya, ha fatto sapere che nei negozi – copisterie – e nelle associazioni era presente materiale che "incita all’odio contro l’Autorità Nazionale palestinese".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.