Le brigate al-Qassam: la resistenza e i razzi sono una ‘carta’ importante per il popolo palestinese.

Gaza – Infopal. Le brigate al-Qassam, ala militare di Hamas, hanno smentito di aver firmato un accordo con le altre fazioni di resistenza palestinese per fermare temporaneamente il lancio dei razzi. La notizia era stata divulgata ieri da diversi media.

Abu Ubaida, portavoce delle brigate, in un comunicato stampa pubblicato ieri nel sito online delle Qassam, ha espresso la propria “meraviglia” per quanto è stato riportato dai mezzi di informazione, precisando che “le nostre dichiarazioni e posizioni ufficiali si trovano sul sito, ma la notizia del nostro accordo non c'è”.

Egli ha aggiunto che “non vi è alcuna relazione tra quest'accordo e quello sullo scambio dei prigionieri. La resistenza pone delle condizioni, lo scambio non sarà accolto finché non saranno accettate tutte”.
E ha sottolineato che la resistenza e il lancio di razzi “sono una carta importante nelle mani del popolo palestinese, che non verrà abbandonata finché non finirà l'occupazione dei territori palestinesi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.