Le forze di occupazione proseguono nella costruzione del muro della vergogna e nello sradicamento degli ulivi.

A Salfit, le truppe di occupazione proseguono la costruzione del muro di separazione che passa a nord della cittadina, sradicando centinaia di ulivi.  
Il muro dell’apartheid separa il distretto di Salfit sia a nord sia a sud creando gravi difficoltà per lo spostamento degli abitanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.