L'esercito israeliano invade il campo profughi di Al-Maghazi. 40 palestinesi arrestati.

Questa mattina, numerosi mezzi militari israeliani hanno assaltato la Striscia di Gaza, a est del campo profughi di Al-Maghazi.  I soldati hanno arrestato 40 palestinesi e li hanno condotti in una località non identificata.

Fonti palestinesi hanno reso noto che l’invasione è avvenuta a un chilometro di distanza dalla barriera che separa Israele e la Striscia di Gaza.
L’assalto delle forze israeliane hanno causato ingenti danni al campo profughi: i bulldozer hanno distrutto la casa di Shadi Sa’ayda, tre serre, tre aziende agricole e molti alberi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.