L’esercito israeliano spara contro i contadini palestinesi.

Gaza – Infopal. Questa mattina, le forze di occupazione israeliane hanno aperto il fuoco contro dei contadini palestinesi, nella zona est del quartiere ash-Shuja'iyah, a Gaza, e a Jabaliya, nel nord della Striscia.

Testimoni oculari hanno riferito che le forze israeliane hanno sparato con intensità, utilizzando l'artiglieria pesante, verso un gruppo di contadini che stavano lavorando la terra.

Quotidianamente, l'esercito di occupazione prende di mira contadini e pescatori palestinesi mentre sono intenti al lavoro. Oltre al feroce assedio che soffoca la popolazione della Striscia di Gaza, e impedisce l'arrivo di rifornimenti alimentari, edilizi e sanitari, oltre alla distruzione dell'economia di un'intera regione, Israele colpisce anche quelle piccole forme di sussistenza quotidiana costituite dall'agricoltura e dalla pesca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.