L'Unwra si impegna ad aiutare i lavoratori dell'Anp da mesi senza stipendio.

John King, direttore operativo dell’Unrwa, ha dichiarato di avere richiesto la lista dei dipendenti dell’Anp che da quattro mesi non ricevono lo stipendio.

La richiesta è stata inoltrata attraverso una lettera mandata da King a Rassem Al-Bayiari, presidente dell’Unione del sindacato dei lavoratori palestinesi nella Striscia di Gaza, come risposta alla lettera di quest’ultimo inviata a King dove menzionava le difficoltà dei dipendenti, la mancanza di aiuti, l’embargo e la chiusura dei passaggi per viveri e medicinali.

King afferma che l’Unrwa comprende la natura delle difficoltà che affronta il popolo palestinese, e quella dei lavoratori, e per questo ha lanciato un appello urgente per migliorare i servizi offerti ai rifugiati.

Al-Baiyari ha ringraziato John King per il suo interesse nel voler aiutare il popolo palestinese: "Questo indica che l’Unrwa comprende la sofferenza che stanno vivendo i palestinesi". E si è rivolto a tutte le organizzazioni mondiali affinché imitino le Nazioni Unite, si impegnino a sollevare l’embargo, ad aiutare i dipendenti e a fermare le violenze del governo israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.