Mentre il governo di Tel Aviv accoglie la tregua, Tzahal continua a bombardare la Striscia. 4 vittime e numerosi feriti.

Gaza – Infopal. Questa sera, fonti ospedaliere palestinesi hanno reso noto che un attacco dell’artiglieria israeliana contro un gruppo di cittadini nel villaggio di al-Qarara, a est di Khan Younes, nel sud della Striscia di Gaza, ha ucciso un giovane, Yasir Abu Halib, di 26 anni, e ha ferito altre 3 persone.

Da questa mattina sono 4 le vittime dei bombardamenti israeliani contro la Striscia di Gaza, e 6 i feriti: 

"Bombardamento israeliano contro Khan Younes: uccisi una bambina e un combattente. Numerosi i feriti. Soldati sparano alle ambulanze."

Bombardamento aereo israeliano contro Jabaliya: un morto e diversi feriti.

Tra i feriti c’è anche un bimbo di tre anni Wa’ed Fayyad, colpito da frammenti di missile. E’ grave.

Tra un bombardamento e l’altro, sembra che Israele abbia accettato l’offerta di tregua, mediata dall’Egitto, con le fazioni della resistenza palestinese: "Il governo israeliano accoglie la tregua con fazioni palestinesi, ma tiene i cannoni puntati.".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.