Mousa: 'Abbas non è il leader del popolo palestinese, ma il capo di banda di criminali'. 'Dahlan aveva pianificato un massacro nella Stiscia di Gaza'.

Da Palestine-info

Di Khalid Amayreh da Gerusalemme Est

Un importante politico di Hamas nella Striscia di Gaza oggi ha accusato l’ex uomo forte di Gaza, Muhammed Dahlan, di aver pianificato di “liquidare Hamas nella Striscia di Gaza e di eseguire un massacro su vasta scala”.

“Il gruppo di Dahlan, in collaborazione con gli Stati  Uniti, Israele e il capo dell’Anp, Mahmoud Abbas, stava pianificando una campagna sanguinosa contro Hamas nella Striscia di Gaza, e l’uccisione di centinaia di leader e attivisti", ha dichiarato Yahya Mousa, vice-capo del blocco di Hamas nel Consiglio Legislativo palestinese.

Mousa ha riferito che Dahlan stava orchestrando di trasformare Gaza in una gigantesca fossa comune per Hamas e i suoi sostenitori. Tutto ciò, a servizio della guerra contro l’Islam di Israele e del presidente Bush.

“Gli ‘sradicatori’ avevano pianificato di decapitare Hamas. Questo è ciò che ha costretto Hamas a agire”.

Mousa ha descritto il "governo di emergenza" guidato Salam Fayyad, come "un colpo di Stato contro la democrazia palestinese".

(…)

Il politico islamico ha dichiarato che “la corruzione morale e politica del nuovo governo in Ramallah sta esprimendo se stesso negli atti violenti di incendio, vandalismo e rapimenti in tutta la West Bank”.

“Abbas è l’ultima persona che può darci lezioni sul ruolo della legge. Un leader che permette a uomini mascherati e armati di attaccare civili innocenti, vandalizzare proprietà e dar fuoco alle attività e alle case, non è  un leader legittimo. Piuttosto, è il capo di una banda”.

Le dichiarazioni di Mousa sono giunte alcune ore dopo che i miliziani di Fatah hanno dato fuoco alla casa di Aziz Dweik, portavoce del Consiglio Legislativo palestinese, a Ramallah.

Dweik è stato rapito dall’esercito israeliano l’anno scorso e si trova ancora in prigione.

Dirigenti di Fatah a Ramallah si sono rifiutati di commentare le accuse di Mousa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.