Nasce l’Alto comitato di controllo arabo sulla riconciliazione palestinese

Il Cairo – InfoPal. Durante una sessione straordinaria svoltasi ieri in 'Oman, il “Consiglio della Lega dei Paesi arabi” ha deciso la formazione di un Alto comitato per la sovrintendenza e l'attuazione dell'accordo di riconciliazione palestinese, firmato lo scorso 4 maggio, al Cairo, dalle fazioni palestinesi.

Il comitato sarà presieduto dall'Egitto, mentre tra i membri ci saranno gli Emirati Arabi Uniti, la Giordania, l'Algeria, l'Arabia Saudita, la Siria, il Qatar, il Marocco, lo Yemen e il Segretario generale della Lega Araba.

Il comitato si riunirà periodicamente e riferirà il proprio lavoro alla Lega Araba.

Articoli correlati:

Hamas: 'Creare comitato di controllo arabo per la protezione dei diritti nazionali e per la resistenza'

Ragazzi palestinesi lanciano 'coalizione di protezione della riconciliazione'

Haniyah chiede 'una protezione araba' all'accordo di riconciliazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.