Nuovo piano coloniale di Israele a Shaykh Jarrah

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Il prossimo 3 maggio, la municipalità di al-Quds (Gerusalemme) si riunirà per discutere l'approvazione di un altro piano edilizio in un quartiere palestinese già martoriato da demolizioni ed espulsioni. Altre 386 unità abitative potrebbero sorgere a Shaykh Jarrah.

A ideare il piano è stata un'associazione di ebrei di destra che intendono “preservare il carattere e gli interessi ebraici”.

Con questo piano, 30 nuclei familiari palestinesi (280 persone) verranno espulsi dalla propria abitazione. Tutti hanno già ricevuto la notifica di evacuazione dalle autorità d'occupazione israeliane.

Al posto delle abitazioni palestinesi sorgerà un edificio di 5 piani, una scuola materna e una sinagoga, tutto ad uso esclusivo di ebrei.

Per “motivi di sicurezza”, anche la struttura architettonica del quartiere cambierà, divenendo qualcosa di molto simile agli avamposti coloniali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.